... l'amor che move il sole e l'altre stelle [Dante - Paradiso XXXIII, 145]

Tosse..di cosa si tratta?

tosse

La tosse è un riflesso naturale, come lo starnuto e la deglutizione, ed è la risposta dell’organismo a un’irritazione delle vie respiratorie (faringe, laringe, trachea, bronchi, polmoni).

Non è di per sé una malattia, ma certamente è il segnale di un’infezione o di un’infiammazione.

Bisogna distinguere tra tosse secca (non produttiva), che esprime uno stato irritativo e spesso di-sturba il sonno, e tosse produttiva, che è caratterizzata invece dalla produzione di catarro, anche in notevoli quantità.

La tosse, che è sostenuta e regolata da un vero e proprio circuito nervoso, può essere favorita o scatenata non soltanto da infezioni (batteriche o virali), ma anche dall’inalazione di sostanze irritanti (fumo, solventi, ammoniaca) o a cui si è sensibilizzati.

A volte, più semplicemente, è indotta dal classico boccone (talvolta la stessa saliva) che va di traverso.

Forme più gravi di tosse sono quelle associate a insufficienza cardiaca e neoplasie faringolaringee e broncopolmonari.

La tosse, infine, può anche essere il sintomo della riacutizzazione di una bronchite cronica. E in alcuni può essere anche di natura psicosomatica: la cosiddetta tosse isterica, legata di solito a stati ansiosi.

Innanzitutto è sempre opportuno osservare l’andamento della tosse, per capire se tende nel tempo a migliorare, se compare o diventa più insistente al momento di coricarsi, o se invece è presente sempre, di giorno e di notte, con la stessa intensità.

I farmaci devono essere utilizzati correttamente: in particolare, i mucolitici si usano in caso di tosse con catarro, perché lo rendono più fluido e ne favoriscono l’eliminazione; i sedativi, al contrario, sono adatti nel caso di una tosse secca e fastidiosa.

I mucolitici possono anche essere somministrati per aerosol. In questo modo raggiungono facilmente le piccole vie aeree, dove svolgono un’efficace azione di pulizia meccanica.

Una raccomandazione utile è quella di bere molto, sia perché le secrezioni respiratorie sono ricche di liquidi sia perché un buono stato di idratazione è funzionale a rendere il catarro più fluido.

Nella stagione fredda è consigliabile mantenere negli ambienti riscaldati un grado di umidità ottimale, cioè compreso tra il 50 e il 60%. A tale scopo si può installare un apparecchio elettrico in grado di vaporizzare l’acqua, il cosiddetto umidificatore.

Il medico dovrebbe essere chiamato in caso di notevole fatica a respirare, con sensazione di fame d’aria, rigonfiamento notevole delle vene del collo e accentuazione degli spazi intercostali.

Meglio chiamarlo anche se il colorito della pelle e delle mucose (in particolare labbra e bocca) tende a diventare, da roseo, bluastro. Oppure quando la tosse subentra nel contesto di un attacco d’asma.

Va contattato anche in caso di peggioramento vistoso delle condizioni generali o se verso sera si osserva puntualmente un rialzo febbrile, anche se lieve.

sedatus plus sedatus minus

Attenzione: Non tutte le tossi sono Uguali! e vanno Trattate  diversamente !

Non tutte le tossi sono uguali, infatti ne esistono due tipi: la tosse secca e la tosse grassa. E’ importante trattarle in modo differente in quanto le cause e sopratutto la reazione del nostro sistema immunitario sono differenti e richiedono sostegno specifico. Una delle particolarità degli integratori Sedatus Minus e Sedatus Plus è proprio la capacità di  differenziare il trattamento. Si tratta di due integratori gemmoderivati con formulazioni ottimizzate ripetitivamente per la tosse secca (Sedatus Minus) e per la tosse grassa, (Sedatus Plus.)

Sedatus Plus contro la tosse grassa

il Sedatus Plus è uno sciroppo a base di piante derivante estratti acquosi (gemmoderivati). La formulazione è studiata per favorire la fisiologica funzionalità delle prime vie aeree favorendo la fluidità delle secrezioni bronchiali.

Indicato in caso di: Tosse grassa, Bronchite e Catarro del fumatore

Uva ursina, Fiori di Sambuco, Rosa canina, Tamerice gemme e Carpino Bianco
Uva ursina: L’uva ursina il cui principio attivo è l’ arbutina, possiede un forte trofismo con l’ attività intestinale. Interviene su tutte le mucose digestive,  quindi  su  intestino  e  vescica. Chi consce un pò di principi base di naturopatia o medicina tradizionale cinese può comprendere l’ importanza dell’”intestino” per la salute stessa del “polmone”. Possiede azione  antibatterica  e antimicotica.
Sambuco:  Regolarizza la fluidità delle secrezioni bronchiali  e  la funzionalità  delle  prime vie respiratorie.
Rosa canina:  Una delle maggiori fonti di Vitamina C:  Stimola il sistema immunitario, è antiinfiammatoria e possiede proprietà vaso protettrici e diuretiche (aiuta l’eliminazione delle tossine)
Tamerice:    Immunostimolante.  Agisce  sulla  risposta  immunitaria  e  splenica.  Favorisce l’ossigenazione del sangue e stimola la formazione di globuli rossi e  piastrine.
Carpino betulus: Conosciuto per la sua attività antispasmodica e antitosse

Sedatus Minus contro la tosse Secca e stizzosa

La tosse secca è caratterizzata dall’ assenza di espettorato. Questo tipo di tosse provoca irritazione e bruciore della gola e delle alte vie respiratorie. Può essere anche molto dolorosa. Il Sedatus Minus interviene con un azione lenitiva emolliente e sedativa grazie alla sinergia delle piante utilizzate.

Indicato in caso di: Tosse secca, Tosse stizzosa, Bronchite Cronica

Camomilla, Uva ursina, Tiglio, Nocciolo
Camomilla:  Possiede un ‘azione emolliente  e  lenitiva a favore della funzionalità  delle  mucose  dell’apparato respiratorio.
Uva ursina: L’uva ursina il cui principio attivo è l’ arbutina, possiede un forte trofismo con l’ attività intestinale. Interviene su tutte le mucose digestive,  quindi  su  intestino  e  vescica. Chi consce un pò di principi base di naturopatia o medicina tradizionale cinese può comprendere l’ importanza dell’”intestino” per la salute stessa del “polmone”. Possiede azione  antibatterica  e antimicotica.
Tiglio:  Il tiglio è un calmante della tosse ad azione sedativa, antispasmodica, vasodilatatrice.
Nocciolo:    Stimola le cellule di Kupffer, agisce  sul connettivo polmonare ed epatico inibendo la sclerosi e favorendo  l’elasticità.  Favorisce  benessere  e  trofismo  delle  mucose  bronchiali.

Ti aspettiamo in Parafarmacia per avere informazioni su questo utilissimo prodotto!

A presto!

 

 

Nessun commento ancora

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>